mercoledì 29 luglio 2015

La sopravvissuta!

Eccomi qui... sono sopravvissuta al workout.. che caldo!
Non vedevo l'ora di finire e di tuffarmi sotto la doccia, nemmeno il ventilatore ha alleviato il caldo tremendo...
Beh, per fortuna anche questa giornata è giunta al termine, non ho fatto molto ma sono contenta di andare a dormire ( e anche i miei "muscoli" lo sono!).
Sapete.. non mi sento del tutto ok... sto affrontando un periodo molto strano, vorrei quel qualcosa che non so neanche io cos'è... forse è solo bisogno di ferie, di cambiare aria, di mare e di infilare i piedi nella sabbia.
Mi sveglio sempre con una sensazione strana, come se avessi un peso sullo stomaco ma non so a cosa attribuire questa sensazione diversa dal normale...
Forse ho un'idea di quello che mi sta succedendo, devo superare al meglio questa cosa per poter di nuovo tornare a stare meglio e a vivere al meglio; sento inoltre il bisogno di novità, di un po' di brio nella mia vita che ultimamente è molto piatta, la compagnia i è momentaneamente sciolta, troppo calo, troppa gente in vacanza, troppe fidanzate e fidanzati che si mettono in mezzo e non lasciano respirare i rispettivi compagi o compagne, troppe distrazioni che mi impediscono di riconoscere la mia compagnia di qualche settimana fa, probabilmente è tutta colpa dell'estate perché d'inverno eravamo perennemente insieme.
Vorrei che tutto questo finisse, rivoglio i miei amici e le mie amiche, mi mancano un sacco.
Ma, ora, devo pensare prima di tutto a me stessa, a come risolvere i problemi che mi stanno schiacciando come dei massi e a come ritornare in superficie più forte e più sollevata di prima.
Ovviamente ho problemi anche con Luigi, no non è il mio fidanzato, ne un amico, è il mio telefono che di punto in bianco ha deciso di non ricevere più messaggi, forse gli fanno schifo.
Oggi pomeriggio ho anche litigato con il mio migliore amico, Federico; lui ha avuto la brillante idea di invitare la sua ex fidanzata in casa sua e di limonarsela allegramente pur sapendo che da lei non cerca più una storia; ha, poi, pensato bene di scrivermi per chiedermi di risolvergli il problema, con lui è sempre cosi, fa i casini e poi io dovrei risolverli o dirgli come gestirli, perciò mi son incazzata, perché le sfighe se le tira dietro, io non mi lamento di una cosa e poi ne vado in cerca pur sapendo  che starò di merda o mi creerà un sacco di problemi!
Voi che fate in queste situazioni? come trattate egli amici a cui volete un mondo di bene nonostante si comportino come dei ragazzini?
Ora capite come mai no vedo l'ora di andare a dormire?
Buonanotte a tutti!



come vorrei essere in questo momento:

Nessun commento:

Posta un commento